Impatto ambientale dei prodotti di consumo

I prodotti di consumo hanno un ruolo fondamentale nell’ambito dell’Economia Circolare, un modello economico che risponde al desiderio di crescita sostenibile, passando da una struttura produzione-consumo-smaltimento a un circolo virtuoso in cui si va a estendere il ciclo di vita dei prodotti contribuendo a ridurre il quantitativo di rifiuti e ad ottimizzare il consumo di energia.

La transizione verso un’economia quanto più sostenibile e circolare, implica la necessità di riutilizzare, rinnovare e riciclare i diversi materiali, portando ciò che normalmente si considera rifiuto a essere una nuova e importante risorsa.

Per permettere e supportare la rigenerazione dei materiali, è fondamentale che vi sia a monte una adeguata fase di progettazione dei prodotti di consumo in ottica del fine vita dei prodotti stessi. I diversi materiali costituenti devono essere quindi quanto più possibili riciclabili e privi di sostanze pericolose; in caso di matrici bio-based i diversi componenti devono essere degradabili al loro fine vita.

Il design deve tenere conto di criteri di sostenibilità, con una ottimizzazione delle risorse necessarie e prevedendo che almeno una certa percentuale dei costituenti delle apparecchiature possa essere recuperata e riciclata.

A questi aspetti si aggiungono inoltre gli impatti legati a fenomeni di contaminazione ambientale per frammentazione dei componenti come pure deve essere monitorato l’impatto delle attività riciclo e trasformazione dei materiali.

Fra le principali attività effettuate:

  • valutazione della biodegradabilità
  • determinazione dei principali indici di respirazione
  • quantificazione e tipizzazione di microplastiche nelle diverse matrici ambientali
  • test di rilascio da manufatti
  • studi ad hoc per valutare il potenziale distacco di microplastiche da apparecchiature industriali e per la ristorazione
  • valutazione del tasso di riciclabilità dei materiali
  • ricerca di sostanze pericolose normate dalla regolamentazione di riferimento

Sei interessato al servizio Impatto ambientale dei prodotti di consumo

Contattaci